Our Recent Posts

October 18, 2020

October 4, 2020

Please reload

Archive

Please reload

Tags

Please reload

VERSO UNA MATURITÀ' SPIRITUALE

November 19, 2018

Oggi vi propongo un articolo molto bello che secondo me che riassume un po a grandi linee molte delle cose che ci siamo detti fin qui, l'articolo della Web Univers che spero non se ne voglia se uso il loro articolo per chiarire il mio punto di vista.

Tutto vero quello che scrivono ma per me la parola sbagliata sta a monte...non si raggiunge mai la Maturità spirituale secondo me....ci sara sempre qualcosa da approfondire qualcosa dove andare a scavare...la crescita personale di per se include un movimento perciò io sono fortemente d'accordo con quello che hanno scritto ma cambierei la parola Maturità Spirituale' con il cambiamento, il cammino, la lezione...dipende dal contesto ovviamente della frase adesso no mi metto a cambiarla perché peraltro lo trovo poco rispettoso nei confronti di chi l'ha scritto. 

Il mio è solo uno spunto...articolo che tocca il cuore, che dice tante verità ma questo è il cammino che tutti noi dovremmo percorrere senza pensare alla maturità...alla fine...al diploma...perché non esiste.

 

Penso addirittura che continuiamo a crescere ed imparare spiritualmente anche nelle prossime vite fate un po voi.....dunque non staticità....provate a vederlo come un fluire, una forma mentis generale come sto provando a viverla io...deve diventare il nostro pane quotidiano, certe azioni ci devono venire spontanee ed immediate dunque diventano parte di noi...tutto è un divenire....questi argomenti anche nelle persone possono avere livelli completamente diversi...come io riesco a perdonare e lasciare andare non è sicuramente con la stessa facilità con cui lo fa il mio maestro per esempio....ovviamente tutto ha dei livelli....è come una scala e noi se vogliamo possiamo iniziare questo cammino in salita verso la luce e verso tutto ciò che è spirituale facendosi guidare o anche da soli ma importante è volerlo iniziare.

 

Ecco l'articolo, leggetelo con attenzione perché dice delle cose molto importanti!

 

"La maturità spirituale si raggiunge quando impari a stare zitto, a camminare, a non lamentarti e a ringraziare per quello che hai.

Nello specifico...si raggiunge quando si accetta di sbagliare, si impara a scusarsi e a non giocare con ciò che è importante.

 

Si raggiunge quando ci si rende conto che qualcuno ha bisogno di aiuto e si corre in suo aiuto.

quando non si istigano gli altri alla vendetta, quando si cerca il modo migliore per guarire delle ferite senza desiderare di renderle.

 

Quando si diventa finalmente più selettivi,, quando si comprende che sono poche le persone culle quali si può contare, quando si impara ad essere buoni amici, ad essere empatici e a non desiderare nulla in cambio.

Si è maturi spiritualmente quando non si giudica più dalle apparenze, quando non si misura più il dolore altrui secondo la propria scala, quando non si interferisce nelle scelte degli altri ma si rispettano.

 

Quando non si ha più bisogno di avere la casa piena, quando non serve più tanto rumore, perché ritrovarsi soli diventa un piacere, un momento di profonda pace e di connessione con la propria anima.

La maturità spirituale si raggiunge quando si impara ad amare se stessi, a riconoscere i propri limiti senza odiarli, quando si perdonano i propri errori e si impiegano le proprie energie nello sforzo di rimediare.

 

Quando si inizia a pregare non solo per se stessi ma soprattutto per gli altri, per la loro pace e per la loro luce da ritrovare. Quando la fede diventa azione e si preferisce condividere piuttosto che prendere.

Quando la solitudine non spaventa, quando  l'amore diventa una scelta e non più un bisogno.

Quando si impara ad aspettare la persona giusta, il momento giusto, quando si è certi che arriverà.

 

La maturità spirituale si raggiunge quando non si crede più nelle false promesse, quando ci si allontana dalle persone negative che vogliono solo usare e strumentalizzare, quando l'invidia si trasforma in un desiderio di miglioramento.

 

Quando camminare a piedi nudi diventa liberatorio, quando il sole che non spunta non rattrista, perchè si è consapevoli che tornerà a splendere.

Quando non si vive lamentandosi, quando si accettano i problemi come una gioia, quando si tiene lontana dal proprio cuore la discordia, quando il rancore cede il passo al perdono.

 

La maturità spirituale si raggiunge quando si impara a stare zitti, a voltare le spalle e ad andarsene con dignità, senza il bisogno di vendetta.

 

La maturità spirituale arriva dopo un percorso faticoso, dopo alti e bassi e ostacoli superati con le proprie forze.

Dopo aver umilmente alzato gli occhi al cielo e aver ringraziato per l'immenso dono che è la vita!!"

 

QUESTE SONO LE LETTURE CHE DEVONO FARE ALLE MEDIE...LE 40 PORTE...UN CORSO IN MIRACOLI....NON L'ENEIDE E L'ODISSEA...DUE PALLE IMMENSE CHE NON MI SERVIRANNO A NIENTE NELLA VITA MENTRE INCULCARMI CERTI VALORI, CERTE SFUMATURE E CERTI COMPORTAMENTI FIN DA PICCOLA AVREBBE FATTO LA DIFFERENZA...MA LA POSSIAMO ANCORA FARE...ANCHE SOLO 1 DI VOI CHE LEGGENDO IL BLOG DECIDE DI METTERSI IN CAMMINO SARA' UNA GRANDISSIMA FELICITA' PER ME PERCHÉ' AVRÒ' RIDATO UN PO DI QUELLO CHE HO RICEVUTO.

 

 

 

 

Please reload

 

©2018 by IL VELO DI MAYA: OSSERVARE LA REALTÀ OLTRE L’ILLUSIONE. Proudly created with Wix.com