Our Recent Posts

October 18, 2020

October 4, 2020

Please reload

Archive

Please reload

Tags

Please reload

L'IMPORTANZA DELL'ACCETTAZIONE

May 5, 2019

Durante il mio cammino ho capito che una delle  soluzioni più efficaci per mantenere l’equilibrio del nostro benessere emotivo e rimanere centrati è quella di adottare la tecnica dell’accettazione. Iniziamo ad accettare quello che non possiamo cambiare senza lottare contro i mulini a vento!!! Chi di noi non ha mai desiderato vivere una realtà diversa?  Chi non ha mai commesso errori e sperato di poter rimediare?  Chi non si è mai risentito del comportamento di un’altra persona? 

Di fronte a qualsiasi circostanza che ci fa star male l’unica soluzione è valutare se possiamo fare qualcosa per risolverla o cambiarla, in caso contrario per andare avanti dobbiamo semplicemente accettare la realtà così com'è, altrimenti ci condanniamo ad una sofferenza enorme. Lottare contro una realtà immobile ed immutabile comporta un’inutile e dolorosa perdita di tempo e di energie…..solamente con l’accettazione possiamo vivere liberamente e serenamente. Perché dunque trascorrere la nostra vita nella resistenza anziché nell'accettazione?

Mi rendo conto che un’affermazione del genere suoni decisamente provocatoria e fastidiosa alle orecchie di tutte le persone che si trovano a vivere un disagio o una sofferenza...lo so bene perché io sono una di quelle...scrivo questo articolo proprio per trovare la forza di riuscire nell'intento sapendo per certo che questa attitudine rappresenta concretamente la migliore strada percorribile per far sì che la nostra vita non sia governata dal sintomo, e dal disagio e dalla sofferenza che esso provoca...niente è facile ma tutto è un opportunità!!!

L’accettazione è un’attitudine all'accoglimento non giudicante ed amorevole, una forma di tolleranza con tendenza all'azione, non una forma di passiva sopportazione caratterizzata da rabbia, senso di impotenza e desiderio di liberarsi dall'oggetto del disagio. Si può convivere con una situazione sgradevole senza soffrirne troppo, cercando di aprire nuove porte. Accettazione e disponibilità in questa veste sono esattamente l’opposto del controllo: esse indicano la capacità di “prendere le cose come sono”, lasciando emergere anche i sentimenti negativi ed accogliendoli come una parte di sé, come un fenomeno fisiologico e non come un nemico da combattere, controllare e allontanare.

Accettare significa abbandonare una lotta contro qualcosa che non ha soluzione e cercare altre strade che ci permettano di vivere la vita che desideriamo. Nei confronti di una realtà che non si può cambiare, l’atteggiamento è: “Questo è quanto, non posso farci nulla, lo accetto, lascio che sia, ci respiro dentro e vado avanti con la mia vita per vedere cosa mi riserva”.

 

Quando non accettiamo, non tolleriamo una situazione e ci adattiamo o conformiamo ad essa, ci chiudiamo in un guscio senza agire e/o reagire. Avvertiamo emozioni negative e ci arrendiamo, credendo di non poter migliorare la nostra vita. Abbiamo pensieri del tipo: “Non posso fare nulla per cambiare la mia vita, sono sfortunato/a e sarò sempre infelice”. Ci lamentiamo e facciamo le vittime, perdendo la speranza di un futuro migliore. Non apriamo la mente a nuove possibilità e gettiamo la spugna, adattandoci a vivere la vita che non ci piace, senza muovere un dito per cambiarla. Questo genera una forte frustrazione e di certo non ci porterà nessuna felicità.

 

Accettiamo la realtà e facciamo qualcosa di costruttivo per uscire da una situazione che ci rende infelici. Non può andare sempre tutto bene e non tutte le persone sono uguali, per questo l’accettazione sarà la nostra migliore alleata contro una vita stressante. Apriamo la mente a nuovi orizzonti e ricordiamo che, anche se la nostra vita non è come l’avevamo sognata, possiamo utilizzare al meglio il presente per raccoglierne i frutti nel futuro.

 

Tutto ciò che ci hanno insegnato a credere fino ad oggi potrebbe semplicemente non essere vero! Non possiamo essere come ci hanno detto che “dovremmo” essere....ed è proprio per quello che ora forse ci sentiamo inadeguati. Ascoltiamo i nostri sentimenti perché solo noi possiamo sapere cosa è giusto per noi. Lasciamoci guidare da ciò che proviamo. Nessuno può sentire cosa è giusto per un altro. Abbiamo un corpo fisico per questo motivo, per imparare ad ascoltarci dentro, ma nessuno lo può fare al nostro posto.

 

Iniziamo ad amarci e ad accettarci cosi come siamo, accettando anche quelle cose che al momento sembrerebbero non piacerci. Accettiamole ed amiamole, togliamo la tensione....sciogliendo la tensione le cose possono finalmente iniziare a cambiare.

 

Essere arrabbiati con sé stessi o col mondo, sentirsi vittime degli eventi e non accettarci cosi come siamo, non ci daranno mai la vita che desideriamo. Tutti abbiamo il potere di cambiare la nostra vita…un piccolo passo, una piccola azione possono diventeranno qualcosa di grande e importante nel nostro futuro….sta solamente a noi scegliere il finale!

 

 

 

Please reload

 

©2018 by IL VELO DI MAYA: OSSERVARE LA REALTÀ OLTRE L’ILLUSIONE. Proudly created with Wix.com