Our Recent Posts

October 18, 2020

October 4, 2020

Please reload

Archive

Please reload

Tags

Please reload

LA LEGGE DEL DISTACCO EMOTIVO

April 26, 2020

Madre Teresa di Calcutta diceva “Ieri è passato. Il domani non è ancora arrivato. Abbiamo solo l’oggi: cominciamo“.

Questa frase racchiude il concetto di distacco emotivo.

 

Spesso si parla di distacco emotivo ma a quanto pare non è di facile comprensione.

 

La legge del distacco ci insegna a focalizzare l’attenzione su quello che desideriamo, ci insegna a fare i passi necessari per conquistare i nostri sogni lasciando andare ogni attaccamento al risultato.

 

Qualsiasi tipo di ricerca è fonte inesauribile di stress e insoddisfazione: fino a che non ho quello che voglio, mi sentirò ansiosa di ottenerlo. E più sperimenterò ansia e frustrazione, più attrarrò… lo stesso: ansia e insoddisfazione!

Ecco perché è importante provare a vivere distaccati dal risultato di ogni situazione che sperimentiamo. Dobbiamo imparare a vivere con l’impegno per migliorare il nostro futuro, ma restando focalizzati sul momento presente. In altre parole, muoversi verso quello che si desidera distaccandosi emotivamente dal risultato finale.

La legge del distacco emotivo indica che dobbiamo rinunciare al nostro attaccamento alle cose; ciò non significa rinunciare ai nostri obiettivi, ma piuttosto all'interesse per il risultato. A prima vista, potrebbe sembrare una variazione non sostanziale, ma in realtà, è un enorme cambiamento nel modo in cui comprendiamo il mondo e il nostro modo di vivere.

 

Così facendo abbiamo adottato un atteggiamento più rilassato, e anche se può sembrare un controsenso, in questo modo ci risulterà più facile ottenere ciò che vogliamo. Questo perché il distacco si basa nella fiducia nelle nostre potenzialità, mentre l’attaccamento si basa nella paura della perdita e nell'insicurezza.

 

Quando ci si sente insicuri, ci si attacca alle cose, alle relazioni o le persone e più sviluppiamo questo attaccamento più cresce la paura della perdita. Questa paura non riguarda solo la nostra stabilità emotiva, ma spesso ci spingere a creare dei modelli di comportamento disfunzionale: un attaccamento malsano alle cose o schemi relazionali dannosi che soffocano le persone che amiamo danneggiando profondamente la relazione.

 

Il distacco emotivo prevede un altro modo di relazionarsi, implica non dipendere da ciò che possediamo o dalla persona che amiamo… “distacco” non significa non amare, ma essere autonomi, liberi dalla paura della perdita per iniziare veramente a godere di ciò che abbiamo o della persona che abbiamo accanto. Significa cominciare a viverla più intensamente, perché le nostre esperienze non sono più offuscate dalla paura della perdita.

 

Questo modo di intendere la vita ci porta un altro vantaggio: non forzare le soluzioni ai problemi e mantenerci attenti alle opportunità. Quando si pratica il vero distacco siamo pazienti,  aspettiamo e mentre lo facciamo scopriamo le opportunità che altrimenti non avremmo visto offuscati dalla paura. Infatti con la mentalità dell’attaccamento ci sentiamo impauriti e cerchiamo di forzare la soluzione, quindi la maggior parte delle volte ci concentriamo sulla parte negativa del problema e perdiamo l’opportunità che questo racchiude.

 

“Tutte le cose alle quali ti aggrappi, e senza la quali sei convinto che non puoi essere felice, sono semplicemente la causa della tua angoscia. Ciò che ti rende felice non è la situazione intorno a te, ma sono i pensieri nella tua mente … “

 

Dobbiamo focalizzarci solo su quello che desideriamo e nello stesso tempo vivere e apprezzare quello che sperimentiamo ora, come parte indispensabile del percorso verso la realizzazione del nostro obiettivo.

 

Non dobbiamo vivere in attesa dell’arrivo di un futuro migliore perché questo ci allontanerebbe dal godimento del presente e dalla possibilità di sfruttare ogni occasione.

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

 

©2018 by IL VELO DI MAYA: OSSERVARE LA REALTÀ OLTRE L’ILLUSIONE. Proudly created with Wix.com