Our Recent Posts

October 18, 2020

October 4, 2020

Please reload

Archive

Please reload

Tags

Please reload

LIBERIAMOCI DALLE PAURE E DAI SENSI DI COLPA!

June 7, 2020

 

 

Ho sempre avuto la sensazione fin da piccola che la mia vita andasse sempre di fretta, anche da adulta ho continuato a correre senza che mi fosse ben chiaro se stavo correndo verso qualcosa o via da essa.

 

Riguardando a ritroso la mia vita ho passato la maggior parte del tempo a combattere o a fuggire da me stessa…quante energie sprecate!

 

Da bambina mi sentivo una perdente, una pecora nera….i pensieri più comuni erano che non fossi mai all’altezza delle aspettative e di essere sbagliata, inadeguata….ed in un mondo nel quale l’amore che ricevi dipende dalle tue percezioni, questo voleva dire che ero convinta di non poter essere amata!

 

Sentendomi sempre di più in colpa per non essere ‘come avrei dovuto’ cominciai a dare ragione agli altri per sentirmi apprezzata…mi sentivo più apprezzata si ma non sapevo che cominciavo così a riempire il mio deposito di sensi di colpa, deposito che crebbe oltre ogni mia possibile immaginazione e di cui ancora oggi faccio fatica a liberarmene.

 

Visto che credevo di valere meno degli altri cominciai a concentrare le mie energie sul diventare una pessimista di prima categoria cosi almeno avrei avuto qualcosa su cui eccellere e su cui esercitare il controllo. Decisi di soddisfare le aspettative, seppur negative, e questo mi faceva sentire meglio inizialmente…suscitando rabbia rafforzavo la mia convinzione di non essere meritevole di amore.

 

La ferita della bambina non accettata mi ha accompagnato fino in età adulta….per la maggior parte della mia vita ho continuato a temere delusioni, rifiuti e mancanza d’amore! Ovviamente non mi limitai a questo, sviluppai molte altre paure: della morte, della vita, della felicità, del fallimento, dell’intimità, del fidarmi di me stesso e degli altri….tutte paure collegata alla mia menzogna personale…a questo tarlo che nella mia testa aveva preso il sopravvento…che mi convinceva di non poter essere amata…che follia vero?…eppure purtroppo capita molto spesso e del tutto inconsapevolmente!

 

Ne consegue che si impara a nascondere dietro delle maschere le nostre emozioni reali, impedendo alle persone di avvicinarsi troppo e quindi di renderci vulnerabili….potevo manipolare e controllare anche quando questo andava palesemente contro i miei interessi…sentivo sempre che il peggio doveva ancora venire ed ero in uno stato di CONFLITTO PERENNE (ironia della sorte...ricordo che non molto tempo fa una persona speciale ha usato proprio questa frase per descrivermi...io al tempo non capivo cosa volesse dire…stava avanti lui!!! Ma chi va piano va sano e va lontano...alla fine ci son arrivata anche io!)

 

Ne va da se che in un mondo del genere, a parte lo spreco di energie, si vive basandoci sulla paura e sulla colpa, un mondo nel quale i rapporti sono spesso travagliati e di breve durata perché portati a troncarli invece di affrontare le difficoltà e le incomprensioni, un mondo nel quale giudichiamo e puniamo in primis noi stessi e poi chi ci sta intorno…un mondo instabile dove spesso ci sentiamo impotenti e che sembriamo voler distruggere a tutti i costi…dunque un mondo che ci porta solo infelicità!

 

 

Dopo  aver  iniziato un percorso spirituale di crescita personale cominciai a prendere in considerazione l’ipotesi che esistono due modi di vedere il mondo….quello più comune dell’ Ego, che fondamentalmente percepisce un mondo di separazione colpa, paura, attacco e rapporti malati, basandosi su percezioni distorte; e il punto di vista opposto, cioè quello dell’Amore…il mondo dell’Essenza, la cui caratteristica di base è un mondo di unità, di amore incondizionato, di pace, di felicità, nel quale le relazioni sono sanate e le percezioni sono guidate dal perdono.

 

 

Ciascuno di noi decide di vedere il mondo diversamente, a seconda dei propri bisogni individuali, desideri, esperienze passate e convinzioni attuali. Le percezioni sono in realtà proiezioni dei pensieri che hanno origine nella nostra mente…quello che vediamo non è altro che il nostro stato mentale riflesso all’esterno…dunque sta solamente a noi la decisione….solo noi abbiamo il potere di cambiare prospettiva….di cambiare percezione e scegliere come vogliamo vedere il nostro mondo…io ho scelto quello dell’amore e della felicità…e tu?

 

 

 

 

 

 

Please reload

 

©2018 by IL VELO DI MAYA: OSSERVARE LA REALTÀ OLTRE L’ILLUSIONE. Proudly created with Wix.com